Design

Il disegno o modello protegge l’aspetto esteriore di un prodotto. Esiste in versione Austriaca o in versione Europea, ma anche senza registrazione si può ottenere protezione contro le imitazioni. E poi c’è anche il tradizionale diritto d’autore.


Per design si intende l’aspetto esteriore di un prodotto o di una sua parte. La tutela del Design nazionale è regolata dalla Musterschutzgesetz del 1990, quella del Design comunitario dal Regolamento 6/2002 sui disegni e modelli.
Sono design registrabili i prodotti industriali o artigianali bidimensionali o tridimensionali e i loro componenti visibili, imballaggi, presentazioni, simboli grafici e caratteri tipografici che siano nuovi ed abbiano carattere individuale. I componenti di un prodotto complesso sono registrabili se rimangono visibili durante la normale utilizzazione da parte del consumatore finale e se le loro caratteristiche visibili possiedono i requisiti di novità ed individualità. Non è consentita la registrazione di quelle caratteristiche di un prodotto che devono essere necessariamente riprodotte nelle loro forme e dimensioni esatte per consentire la connessione o l’incorporazione con un altro prodotto o quelle caratteristiche dell’aspetto del prodotto determinate unicamente dalla sua funzione tecnica.
La legge sulla tutela dei modelli prevede una regola specifica per i design creati in un ambiente di lavoro: normalmente, se gli accordi non sono diversi, il diritto alla tutela spetta al datore di lavoro o al committente e non sussiste una speciale normativa su eventuali compensi particolari o riconoscimenti.
L´iscrizione del modello è da presentare in forma scritta e con allegate le relative illustrazioni all´ufficio centrale di marchi e brevetti (PA) a Vienna o in caso del design comunitario all’Ufficio per l’armonizzazione nel mercato interno (UAMI), ad Alicante (Spagna). Con la registrazione il modello viene divulgato. È prevista anche la possibilità di registrare un “design segreto” con la consegna di una busta sigillata. Dal giorno della domanda, il depositante acquisisce la priorità per il suo disegno o modello. L´ufficio brevetti esamina la domanda solo formalmente.
Il proprietario del modello ha il diritto di impedire a terzi di utilizzarlo senza autorizzazione. Questo significa che sono soggetti all´autorizzazione la fabbricazione, l´offerta, la commercializzazione, l´importazione, l´esportazione e l´utilizzo di un prodotto ricompreso nel modello od utilizzato per esso, così come il detentore del prodotto stesso. La tutela del modello si estende ad ogni modello la cui impressione generale suscitata nell´utilizzatore informato non differisce considerevolmente. Determinati ambiti sono però esenti dalla tutela come, in particolare, l´uso privato del modello per scopi non commerciali o la sua applicazione per scopi sperimentali. Il diritto all´esclusiva del modello viene meno quando questo è messo in commercio.
Il diritto alla tutela inizia il giorno della registrazione e dura 5 anni fino ad un massimo di 25.
Design non registrato: La normativa comunitaria tutela i diritti sul design anche in assenza di registrazione. I diritti sul design non registrato vengono acquisiti automaticamente, senza alcuna formalità. La protezione del design non registrato è più limitata, e di durata inferiore (3 anni) rispetto al design registrato. Mentre un design registrato dà al suo titolare il diritto esclusivo di impedirne ogni imitazione, anche non intenzionale, quello non registrato permette solamente di impedire la copiatura intenzionale, ma non quella non intenzionale (nel caso in cui l’autore dell’imitazione non conoscesse il prodotto di design protetto).