“Successore del Privacy Shield” – UE e USA concordano in linea di principio su un nuovo accordo sulla protezione dei dati?!

Oggi, il presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen e il presidente degli Stati Uniti Joe Biden hanno annunciato un “nuovo sistema” (!) per il trasferimento di dati tra UE e USA:

L’accordo a livello politico, annunciato in una conferenza stampa congiunta a Bruxelles, dovrebbe aprire la strada a un successore dell’accordo Privacy Shield per i trasferimenti internazionali di dati tra L’Unione Europea e gli Stati Uniti, che è stato rovesciato dalla Corte di giustizia europea. La conferenza stampa ha avuto luogo in un clima politico di unità transatlantica, con i leader di UE, NATO e G7 riuniti per decidere una risposta comune alla situazione in Ucraina.

Ma come il problema centrale – cioè le leggi di sorveglianza degli Stati Uniti che permettono ai servizi segreti di accedere ai dati personali senza esaminarli e senza alcun modo di modificarli – sarà risolto rimane una questione aperta. La frase politica vuota su questo tema dal presidente della Commissione von der Leyen era: “Siamo riusciti a trovare un equilibrio tra la sicurezza e il diritto alla privacy e alla protezione dei dati”. L’annuncio significa che la pressione politica e anche temporale per un tentativo di soluzione è aumentata. Ma si può dubitare che lo “scontro di culture” tra la sorveglianza degli Stati Uniti e la protezione dei dati dell’UE sarà davvero risolto in un modo a prova della Corte di Giustizia Europea.

Ovviamente sono previste decisioni esecutive della Commissione Europea e del presidente degli Stati Uniti. In ogni caso, una vera e propria “decisione di adeguatezza” richiederebbe mesi. Fino a una decisione legalmente vincolante, le aziende SEE non possono contare su un semplice annuncio per giustificare il traffico internazionale di dati. E tutto sarà probabilmente contestato – specialmente davanti alla Corte di Giustizia Europea.

Nel complesso, questo annuncio politico probabilmente porterà ad un’incertezza legale ancora maggiore per le aziende del SEE.

Aree di attività

Set your categories menu in Header builder -> Mobile -> Mobile menu element -> Show/Hide -> Choose menu